mercoledì 19 marzo 2014

FLESSIBILITA' E' L'OPPOSTO DI PRECARIETA'

Flessibilità è l'opposto di precarietà. Con la grande opportunità offerta da Garanzia Giovani, la rete di Agenzie e Centri per l'impiego diventerà necessariamente più efficiente.
Purtroppo, o per fortuna, a differenza delle vecchie generazioni il mondo del lavoro è radicalmente mutato: ormai il "posto fisso" non sarà più l'obiettivo occupazionale nè di chi cerca, nè di chi offre lavoro. Un sistema più dinamico e veloce si è ormai insediato, ed anche quando la crisi economica sarà alle spalle, l'approccio all'occupazione sarà totalmente diverso. Una più lunga vita lavorativa, più ricca di cambiamenti ma molto più produttiva e gratificante.
La flessibilità consentirà in futuro di non restare inoccupati, certo non coprendo la stessa professione nello stesso luogo per decenni, bensì cambiando e potendo cambiare luogo o datore di lavoro più rapidamente e senza il rischio di trovarsi senza un'occupazione. Per evitare che il dinamismo nel lavoro produca precarietà, occorrono efficaci strutture sul territorio che coniughino rapidamente le esigenze di chi cerca con quelle di chi offre opportunità professionali.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.