lunedì 5 maggio 2014

Corretto il portale nazionale secondo le nostre indicazioni


In questo post del primo maggio, commentando la messa online del portale nazionale www.garanziagiovani.gov.it, facevamo notare che il portale scriveva:

dopo l'adesione, entro 60 giorni, la Regione che avrai scelto ti contatterà per indirizzarti ad un Centro per l'impiego per concordare un percorso personalizzato per l'inserimento lavorativo o di formazione professionale. Entro 4 mesi, dal momento in cui ti sarai recato presso il Centro per l'Impiego, ti verrà offerta una misura in linea con il tuo profilo.


Commentavamo negativamente il fatto fosse previsto l'indirizzamento solo verso un Centro per l'impiego pubblico e quindi la scomparsa della concorrenza dei servizi pubblici/privati.

Probabilmente qualcuno al Ministero legge il nostro blog, perché oggi il portale nazionale ha modificato la scritta!

Ora riporta più correttamente: 


dopo l'adesione, entro 60 giorni, la Regione che avrai scelto ti contatterà per indirizzarti ad uno sportello dei Servizi per l'Impiego dove concordare un percorso personalizzato per l'inserimento lavorativo o di formazione professionale. Entro 4 mesi, dal momento in cui ti sarai recato presso il servizio competente, ti verrà offerta una misura in linea con il tuo profilo.

Bene! Questo significa che la prima versione è stata un mero errore di scrittura (un riflesso condizionato?) e non dobbiamo temere che venga meno la concorrenza tra servizi pubblici e privati.
O almeno, questo per quanto riguarda l'aspettativa del Ministero.
Vedremo poi se l'attuazione da parte delle Regioni userà veramente anche i servizi privati accreditati.



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.