mercoledì 25 giugno 2014

"Cliclavoro a sostegno di Garanzia Giovani", a Milano il primo convegno

Questa mattina a Milano, nella sede di Eataly si è tenuto il primo dei tre convegni promossi dal Ministero del Lavoro, per approfondire aspetti tecnici inerenti la Garanzia Giovani lungo tutto lo stivale. Relatori dall'iniziativa sono stati:

- Bruno Busacca: Capo Segreteria Tecnica, Ministero del lavoro e delle politiche sociali.
- Grazia Strano: Direttore Generale per le politiche dei servizi per il lavoro, Ministero del Lavoro e delle politiche sociali;
Gianni Bocchieri: Direttore Generale, Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia;

Al tavolo è stato fatto il punto della situazione sulla Garanzia Giovani, anche in virtù delle recenti critiche che sono piovute a proposito di ritardi nella sua attuazione e di mancate risposte da parte del Ministero su alcune criticità non trascurabili. Punto focale dell'iniziativa sono stati gli aspetti tecnici di raccordo tra sistema informativo nazionale e regionali.
Il Direttore Generale Grazia Strano ha rassicurato che entro la prossima settimana anche gli enti accreditati al lavoro dalle Regioni riceveranno le credenziali per accedere al profiling di cliclavoro e quindi saranno abilitati a prendere in carico formalmente i giovani che hanno aderito a Garanzia Giovani.
Al convegno hanno partecipato anche rappresentanti delle parti sociali lombarde che hanno potuto esprimersi sulla Youth Guarantee con occhio concreto, portando esperienze dirette e consigli sullo svolgimento dei servizi offerti.
Dall'evento è emersa chiara la volontà di migliorare e risolvere gli aspetti attuativi non ancora definiti, al fine di impiegare al meglio le risorse comunitarie, nazionali e regionali di contrasto alla disoccupazione giovanile.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.