lunedì 21 luglio 2014

Undicesimo report. In aumento le opportunità di lavoro

Sono 129.322 i giovani che, al 17 luglio, si sono registrati alla Garanzia Giovani; 17.695 sono già stati convocati dai servizi per il lavoro e 6.907 hanno già ricevuto il primo colloquio di orientamento; 4.707 sono le occasioni di lavoro, per un totale di posti disponibili pari a 6.948. I dati che emergono dall'undicesimo report di monitoraggio sull'andamento della Garanzia testimoniano che 75.804 giovani hanno aderito attraverso il sito nazionale www.garanziagiovani.gov.it e 53.518 tramite i differenti portali regionali dedicati. La maggior parte degli iscritti risiede in Sicilia (22.704) 18% del totale (di poco sopra all'ultimo monitoraggio), segue la Campania con il 16% ossia 20.841, segue il Lazio con il 7% (9.548). Ovviamente la residenza dei giovani non preclude la possibilità di scegliere una regione differente da quella in cui risiede. Il 53% delle registrazioni è stata effettuata da uomini, mentre il 47% da donne. Il 50% delle registrazioni, pari a 65.169 ha interessato giovani di età compresa tra 19 e 24 anni, mentre il 44% pari a 56.806 sono state quelle effettuate da giovani 25-29enni, mentre i ragazzi aderenti tra i 15 e 18 anni sono stati il 6%, pari a 7.347. Considerando il titolo di studio di chi si è iscritto, il 21% è laureato, il 56% diplomato (esattamente pari allo scorso monitoraggio), il 23% possiede un titolo di studio di terza media inferiore. Il 90% dei giovani registrati ha effettuato una sola adesione, il 10% almeno due. Per quanto riguarda le attività di "presa in carico" dei giovani iscritti: 17.695 sono già stati convocati dai Centri per l'impiego per il primo colloquio e la relativa profilazione, di essi 6.907 hanno avuto il primo colloquio di orientamento. Ad oggi, le opportunità di lavoro complessive pubblicate dall'inizio del progetto sono 4.707, per un totale di 6.948 posti disponibili. Un dato che emerge e che è bene precisare riguarda la distribuzione geografica delle occasioni di lavoro: 57% al Nord, 31% al Centro, 11% al Sud, e 1% all'estero.

http://www.garanziagiovani.gov.it/Monitoraggio/Documents/Monitoraggio_Garanzia_Giovani_17lug_Def.pdf

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.