martedì 23 settembre 2014

Molti stranieri aderiscono alla Garanzia

I dati che emergono dal 19° Monitoraggio di Garanzia Giovani evidenziano il fatto che ormai più di 200 mila giovani Neet si sono iscritti al servizio di orientamento e formazione europeo. Di questi giovani, il 4% è straniero. Spesso ci si dimentica che alla Youth Guarantee possono aderire tutti i giovani di età compresa tra 15 e 29 anni residenti in Italia, e l'unica condizione è che essi non siano impiegati in nessuna attività formativa o lavorativa. Quindi i giovani migranti regolarmente soggiornati o rifugiati in Italia hanno la piena facoltà di iscriversi alla Garanzia.
Dal 1° maggio scorso sino ad oggi, gli stranieri che si sono registrati sono 8.160, ossia il 4% del totale. Il 22% di essi proviene da Paesi che fanno parte dell'Unione Europea, principalmente da Romania, Polonia e Bulgaria; il 78% invece proviene da Paesi extra UE, specialmente da Albania, Marocco e Senegal. La percentuale di aderenti secondo fasce d'età rispecchia i dati generali, con predominanza di giovani 19-24enni (49% degli stranieri aderenti).
Anche le Regioni per cui i giovani Neet stranieri hanno optato, rispecchiano i dati sul mercato del lavoro straniero: Emilia Romagna, Piemonte e Veneto sono le regioni che hanno riscosso più successo tra i giovani comunitari, mentre Emilia Romagna, Veneto e Marche quelle maggiormente scelte dai figli di immigrati extra UE.

- "GARANZIA GIOVANI: PIU' DI OTTOMILA STRANIERI ISCRITTI AL PROGRAMMA" -

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.