martedì 28 ottobre 2014

Buoni i primi risultati in Veneto

In Veneto sono state oltre 18mila le adesioni al portale regionale di Garanzia Giovani
Si stima complessivamente che in tutta la Regione i Neet (ossia i giovani che non stanno lavorando, non studiano e non svolgono percorsi formativi) siano addirittura numericamente superiori a 40 mila. Un situazione difficile per una Regione che da sempre rappresenta una componente fondamentale per l'occupazione nel nostro Paese. 
83,5 sono i milioni di euro stanziati dalla Regione Veneto nel biennio 2014-2015, che serviranno a garantire ai giovani un concreto servizio di accompagnamento al lavoro o un'esperienza formativa.
Dalla disamina sul monitoraggio pubblicato sul portale nazionale della Garanzia, risulta che dei 18.496 iscritti, 16.212 siano residenti in Veneto, mentre 3.017 nelle altre Regioni italiane. E'doveroso segnalare che 2.200 giovani aderenti hanno già ricevuto una proposta di inserimento lavorativo.
L'Assessore alla Formazione professionale e al Lavoro, Elena Donazzan, ha annunciato che il prossimo passo consisterà nell'attivazione della misura che riguarda il sostegno all'autoimpiego e all'imprenditorialità.




Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.