martedì 3 marzo 2015

Garanzia Giovani: definito il sistema di profilazione

E’ stato definito, tramite il decreto direttoriale n.10 del 23 gennaio 2015 (del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali), un sistema di profilazione di coloro che decidono di iscriversi a Garanzia Giovani. Per ogni giovane aderente sarà calcolato un coefficiente di svantaggio, al fine di garantire un percorso individuale coerente con le sue attitudini personali, formative e professionali.
Attraverso il decreto viene adottata la metodologia di definizione del sistema per la profilazione degli iscritti al portale www.garanziagiovani.gov.it, al fine di assicurare un percorso individuale coerente con le caratteristiche di ciascun utente. Con tale sistema, per ogni giovane preso in carico dal Piano Garanzia Giovani, viene calcolato un coefficiente di svantaggio, indice della probabilità di non essere occupato e di trovarsi nella condizione di Neet. Tale coefficiente tiene conto di alcune caratteristiche come età, genere, percorso formativo, esperienza lavorativa, ma anche territorio di residenza, tasso di disoccupazione regionale e provinciale, etc.

FONTE:


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.